Archive | Prova RSS feed for this section

Informazioni e resoconto del monitoraggio argini Secchia, Panaro e Naviglio – novembre 2015

Si riproduce in allegato un interessante documento redatto in data 11/11/2015, dalla Provincia di Modena,  in cui vengono fornite informazioni su:

  • Organizzazione
  • Obiettivi
  • Osservazioni
  • Risultati

nel monitoraggio ordinario delle arginature Read More…

Il nucleo prevenzione e formazione

Il Nucleo Prevenzione e Formazione   è costituito da cittadini che hanno scelto volontariamente di operare nel settore della Protezione Civile per contribuire a diffondere la cultura della prevenzione dei rischi e della sicurezza ambientale, poiché convinti che solo intervenendo preventivamente su fattori di rischio, è possibile ridurre notevolmente il verificarsi di un’emergenza.

 

Finalità del nucleo Formazione  e Prevenzione è quello collaborare nel  programmare, progettare e realizzare

  • Corsi teorico pratici di formazione per il volontariato e gli operatori del sistema
  • interventi e corsi per specifiche classi sociali quali plessi scolastici, centri anziani, centri sociali ecc.

al fine di favorire una adeguata ed omogenea e pronta preparazione tecnica,  operativa ed organizzativa ai volontari allo scopo di garantire una più efficace ed efficiente capacità di intervento sul territorio,

e un supporto ai cittadini affinché possano individuare al meglio comportamenti, e avvalersi delle strutture e delle procedure che la protezione civile potrà mettere a disposizione in caso di  calamità naturali od altri eventi disastrosi

 

Sono oggetto del nucleo  quelle azioni  volte alla

  • previsione delle attività dirette allo studio ed alla determinazione delle cause dei fenomeni calamitosi, alla identificazione dei rischi ed alla individuazione delle zone del territorio soggette ai rischi stessi e prevenzione dei rischi
  • prevenzione che consiste nell’insegnamento di procedure comportamentali  volte ad evitare o ridurre al minimo la possibilità che si verifichino danni conseguenti agli eventi calamitosi

Nell’ambito delle attività di previsione e prevenzione  in particolare si possono individuare:

  • la realizzazione di modelli didattici semplici ed efficaci per la interpretazione  dei fenomeni naturali o derivanti da attività antropiche;
  • le attività di censimento ed identificazione dei rischi presenti sul territorio comunale rivolto specialmente al rischio idrogeologico con l’intento di aggiornare il piano di emergenza comunale

I volontari che compongono il nucleo formazione e prevenzione  hanno frequentato il corso base teorico pratico necessario per essere inseriti nell’elenco dei volontari della protezione civile e altri corsi specifici tra i quali: primo soccorso, topografia e orientamento, radiocomunicazione, ecc.

Infine tale nucleo si confronta continuamente con altre strutture didattiche della protezione civile a livello provinciale,  regionale o nazionale con lo scopo di scambiarsi le reciproche esperienze.

Galleria terremoto

Indagini geotecniche sul territorio comunale